Accessori per defibrillatore | Materiale e dispositivi per la cardioprotezione

I defibrillatori automatici esterni (DAE) sono dispositivi elettromedicali che si trovano frequentemente in luoghi o spazi al di fuori delle strutture sanitarie / ospedaliere.

Nei centri medici e negli ospedali, non solo dispongono di monitor / defibrillatori con caratteristiche diverse, ma c'è un accesso immediato alle apparecchiature sanitarie che completano e migliorano la rianimazione CPR. Ecco perché alcune Comunità autonome della Spagna, al fine di garantire un'azione di rianimazione cardiopolmonare più completa e agile, forniscono nei loro Decreti la fornitura minima di materiale che deve accompagnare i defibrillatori DEA in spazi cardioprotetti.

Accessori per defibrillatori obbligatori secondo le normative di ciascuna Comunità autonoma

Nella Comunità di Aragona è obbligatorio disporre dei seguenti accessori che accompagnano il defibrillatore:

2 set di elettrodi per adulti e 1 pediatrici se il defibrillatore DEA è in posizione con bambini.

1 Caso di rianimazione con cannule orofaringee di diverse dimensioni, palloncino rianimante autogonfiabile, maschere facciali di varie dimensioni, almeno maschera 1 con valvola unidirezionale.

Forbici, rasoio e garza.

Vetrina per proteggere adeguatamente i DAE (raccomandazione).

Nel Principato delle Asturie sono obbligatori i seguenti accessori:

Defibrillatore DEA con set di cerotti per elettrodi 2.

Nella Comunità della Cantabria è tenuto ad avere:

Set di elettrodi per adulti 2

Set di elettrodi pediatrici 1 o DEA con sistema adattivo per uso pediatrico (consigliabile)

1 Forbici, rasoi e garze

Nella Comunità di Castilla La Mancha è obbligata ad avere i seguenti accessori:

Set 2 di patch di elettrodi per ciascun defibrillatore

Batteria aggiuntiva 1

1 Barrier device (maschera facciale)

Nella Comunità autonoma della Galizia, sono richiesti i seguenti accessori:

Set di elettrodi 2

Set di elettrodi pediatrici 1 (consigliabile)

1 Sacca per rianimazione: cannule orofaringee di diverse dimensioni, palloncino rianimante autogonfiabile

1 Forbici, rasoio e garza

I seguenti accessori per la cardioprotezione devono essere disponibili a La Rioja:

Set di elettrodi 2

Caso di rianimazione: maschera facciale, rianimatore auto-gonfiato, sistema di ossigeno, cannule orofaringee (dimensioni 3, 4 e 5)

Accessori per defibrillatori che riducono i tempi e aumentano le possibilità di sopravvivenza

Tutti questi materiali e attrezzature mediche consentono di offrire un trattamento di qualità superiore prima di un arresto cardiorespiratorio (PCR), alcuni riducono i tempi di rianimazione facilitando la manovra in modo rapido ed efficiente, ci sono accessori come RCP automatico automatizzato, o le barelle mediche o i droni per il trasporto dei defibrillatori sul luogo dell'incidente o dell'emergenza, una lunga lista di possibili accessori, che sebbene siano di grande aiuto in caso di morte improvvisa non sono del tutto basilari in uno spazio cardioprotetto da regolamento o decreto:

I set di patch per elettrodi extra ci consentono di mantenere la copertura della cardioprotezione per l'intero periodo di tempo. Non appena viene utilizzato il defibrillatore, il progetto Lifeguard invia una patch sostitutiva e raccoglie quella usata. Se per caso due persone soffrono di una PCR nelle stesse strutture in un breve lasso di tempo e c'è solo un set di elettrodi, la seconda persona non trarrà beneficio dal defibrillatore e la loro rianimazione avrà poche possibilità di sopravvivenza. Castilla La Mancha difende lo stesso per quanto riguarda le batterie. Allo stesso modo, se ci sono solo elettrodi per adulti e la vittima è pediatrica, le prestazioni non sono completamente adattate, quindi avere cerotti pediatrici per elettrodi dovrebbe essere obbligatorio.

Le cannule orofaringee sono un accessorio che consente di mantenere aperte le vie aeree della vittima e il palloncino autogonfiato consente una ventilazione di qualità, quindi questi due accessori dovrebbero essere considerati di base in qualsiasi spazio cardioprotetto, poiché aumentano le possibilità di non subire sequele da parte della vittima.

La Rioja comprende l'ossigenoterapia, che richiede un allenamento di base specifico.

Come sappiamo, i rasoi sono necessari se i capelli impediscono l'adesione totale degli elettrodi al torace nudo della vittima, con una garza asciugeremo il torace se è bagnato o sudato e le forbici ci permettono di tagliare i vestiti se necessario.

La Cantabria indica come accessorio obbligatorio l'uso di forbici da taglio, più energiche ed efficaci a questo scopo.

Certificazione dello spazio cardioprotetto secondo le norme del defibrillatore DEA

Nel progetto Lifeguard adattiamo tutte le strutture e le strutture in base alle normative di ciascuna comunità autonoma. Molte aree delle comunità cardioprotette che non richiedono tale materiale, ne sono dotate convinte della sua efficienza. Nel nostro negozio online (https://tiendaemergencias.com/) Puoi trovare il materiale di base e sanitario che stai cercando.


stampa Posta elettronica