Il lavoro che ci resta da fare

Nel post di oggi voglio commentare un articolo pubblicato dalla rivista americana Rianimazione nel tuo numero di Gennaio di 2014.

Come vedi l'informazione non può essere più attuale e non fa altro che dare un tocco di attenzione a coloro che sono dedicati a questo per promuovere la conoscenza della RCP in lingua spagnola attraverso internet

Gli autori di questo interessante articolo (Kirsten Y.Liue, Jason S. Haukoosa e Comilla Sasson) hanno condotto una ricerca su Google, Yahoo e YouTube alla ricerca di risorse in spagnolo su CPR. La qualità media delle pagine che hanno trovato era 3 su una scala di 6 e solo 16% dei siti Web consultati presentava una qualità maggiore o uguale a 5.

Dopo una valutazione del contenuto di queste pagine Web, hanno scoperto che 88% di loro ha insegnato la sequenza tradizionale di CPR delle alterazioni di compressione e ventilazione e solo 12% CPR solo con compressioni. Questi risultati possono essere logici poiché 2010: il ciclo di compressioni e ventilazioni 30 continua a essere raccomandato nelle linee guida del supporto vitale di base dell'European Resuscitation Council (ERC) di 2 mentre l'American Heart Association (AHA) dà maggiore enfasi alla RCP solo-con-compressioni.

A parte queste considerazioni, gli errori più comuni commessi dai siti Web spagnoli CPR sono i seguenti:

  • Proteggi la scena. Il 90% delle pagine Web analizzate non ha ricordato che la sicurezza dello scenario deve essere verificata prima di iniziare l'assistenza della vittima.
  • Profondità e ritmo delle compressioni. Il 65% delle opere analizzate non indicava quanto dovessero essere profonde le compressioni e 59% non parlava del ritmo delle coccole.
  • Ma se c'è un fatto che deve richiamare ancora più attenzione è che la metà dei siti Web consultati ha dimenticato informare i servizi di emergenza.

Questo articolo dovrebbe servire a renderci conto di tutto ciò che ci resta da fare e che dobbiamo tutti impegnarci a fondo affinché le informazioni su Internet relative alla RCP in lingua spagnola siano sia di numero maggiore che di qualità superiore.

Spero che questo blog lo faccia e che ricerche simili mostreranno che siamo migliorati in termini di istruzione per la popolazione in generale.

Puoi trovare il riassunto dell'articolo (in inglese) nel seguente link:

http://www.resuscitationjournal.com/article/S0300-9572(13)00713-2/abstract


stampa Posta elettronica