Normative sui defibrillatori Euskadi

Normative sui defibrillatori esterni nei Paesi Baschi

Regolamento / obbligo di installazione e utilizzo di defibrillatori esterni nei Paesi Baschi, legislazione caratteristica delle aree cardio-protette in Euskadi, manutenzione di defibrillatori esterni e formazione per il loro uso.

Legislazione dei Paesi Baschi che regola l'installazione e l'uso di defibrillatori esterni

Il regolamento che regola l'installazione e l'uso dei defibrillatori nella Comunità autonoma dei Paesi Baschi, è il decreto 9 / 2015, che è stato pubblicato nella Gazzetta ufficiale dei Paesi Baschi (BOPV), datato 4 nel febbraio dell'anno 2015. In questo decreto possiamo verificare quali stabilimenti hanno l'obbligo di possedere un defibrillatore nelle loro strutture:

“A) Grandi stabilimenti commerciali, individuali e collettivi. "

Mentre è vero che ciò che chiamiamo "grande stabilimento" non è definito, se andiamo all'articolo 3, punto 1 del presente decreto, troviamo che

“I locali all'interno dello stesso recinto devono disporre di un defibrillatore esterno in modo tale che il tempo di risposta ottimale per assistere la persona colpita dal defibrillatore più vicino in condizioni normali, sia conforme alle linee guida stabilite nelle guide sul recupero polmonare cardiaco (RCP).

I locali inclusi in questi stabilimenti che hanno più di 700 m2 di superficie costruita dedicata all'attenzione del pubblico e un ingresso indipendente deve avere la propria DEA. "

Questo è il motivo per cui possiamo affermare che qualsiasi stabilimento di oltre 700 metri quadrati ha questo obbligo, sia che si trovi all'interno di un recinto più grande o da solo.

“B) I seguenti servizi di trasporto: aeroporti e porti commerciali. Stazioni di autobus o ferroviarie di popolazioni con più di 50.000 abitanti e stazioni di metropolitana, treno o autobus con un flusso giornaliero medio pari o superiore a 2.000 persone.

c) Istituti pubblici, strutture, spettacoli e attività ricreative con una capacità autorizzata di oltre 700.

d) Centri educativi con una capacità pari o superiore a 2.000 persone. "

Va sottolineato che le normative sui defibrillatori esterni fanno riferimento a STOCCAGGIO AUTORIZZATO, essendo irrilevante se è pieno o no.

Requisiti e obblighi per la manutenzione di un defibrillatore esterno nei Paesi Baschi


Come dice l'articolo 5, "Per garantire la conservazione e la manutenzione dei DAE secondo le istruzioni della società di produzione, le persone fisiche o giuridiche che detengono gli spazi in cui sono installati prepareranno un registro di manutenzione preventiva e correttiva in qualsiasi tipo di supporto fisico in cui Si dovrebbero riflettere i seguenti aspetti:

Data dell'intervento

Il responsabile della manutenzione

La misura di manutenzione eseguita (correttiva in caso di guasto o preventivo come indicato dal produttore del dispositivo).

Nome e firma della persona coinvolta. "

È importante che queste informazioni siano presenti "Qualsiasi tipo di supporto fisico".

Perché è così importante? Perché, come indicato nell'articolo 8 (Ispezione della DEA), la direzione competente del Paese Basco ispezionerà le diverse attrezzature, con particolare attenzione a

Incorporazione di defibrillatori in piani di autoprotezione

Marcatura CE del dispositivo

Il registro, su supporto cartaceo o informatico, di manutenzione preventiva e correttiva aggiornata che garantisce, in ogni momento, lo stato di manutenzione e conservazione nelle condizioni d'uso della DEA, in conformità con le istruzioni del produttore.

Segnalazione obbligatoria:

"1) La presenza del simbolo dell'International Liaison Committee on Resuscitation (ILCOR)."

"2) La presenza dell'iscrizione corrispondente al telefono di emergenza 112 - SOS Deiak, secondo il suo logo ufficiale."

"3) Le istruzioni per l'uso (Catena di rianimazione cardiopolmonare, CPR), che devono essere accanto al DEA, devono essere visibili e scritte in basco e spagnolo."

Dobbiamo tenere presente che l'esistenza di un defibrillatore in un luogo è importante ... Ma non dobbiamo dimenticare che sia l'apparecchiatura che i suoi materiali di consumo devono essere in perfette condizioni, poiché l'efficacia del processo di rianimazione diminuirebbe in termini di efficacia Se tutto non è in perfette condizioni:

Patch: elettrodo chiuso, non utilizzato e scaduto quotidianamente

Defibrillatore con batteria carica e data di scadenza

Sebbene non tutti i defibrillatori lo incorporino, si raccomanda che il team disponga del cosiddetto First Intervening Kit. Questo kit non è obbligatorio per legge, ma ci aiuterà a lavorare più facilmente in caso di necessità. E cosa si consiglia di incorporare questo kit?

- Panno / asciugamano / garza grande per asciugare il torace e la schiena della persona in PCR, se necessario.

-Rasoio per rimuovere i peli del corpo.

- Forbici per tagliare i vestiti.

-Metodo di barriera per eseguire insufflazioni.

-Tutto il materiale che riteniamo necessario per una rianimazione migliore e più efficace.

Notifica sull'uso di un defibrillatore chiamando 112 e Osakidetza

L'articolo 7 ci ricorda l'obbligo di chiamare il numero telefonico di emergenza 112 - SOS Deiak, come richiesto dalla catena di sopravvivenza:

"Ogni azione con un DAE deve essere preceduta o seguita immediatamente dalla comunicazione al telefono di emergenza 112 - SOS Deiak, al fine di attivare urgentemente l'intera catena di sopravvivenza."

E l'obbligo di trasferire anche i record delle prestazioni che sono registrati nel dispositivo:

"B) Record documentale che il team stesso fornisce, preferibilmente digitalmente nel caso di tali dispositivi con la possibilità di avere memoria."

Nell'allegato III di questo decreto abbiamo questo documento essenziale dopo l'uso di un defibrillatore in Euskadi

E chi può usare un defibrillatore in Euskadi?

Bene, chiunque comunichi al sistema di emergenza 1.1.2 SOS DEIAK che ha davanti a sé una persona in arresto cardio respiratorio.

Sebbene non vi siano requisiti di formazione obbligatori per poter utilizzare un defibrillatore (come nella maggior parte delle comunità autonome), da PROJECT SALVAVIDAS, si consiglia di formare sia per la conoscenza dell'uso del dispositivo, sia per l'esecuzione di pratiche di RCP e per aggiornare il conoscenza che abbiamo acquisito molto tempo fa ... ma che (per fortuna e / o sfortunatamente) li abbiamo persi non utilizzandoli.

In questo modo otterremo una maggiore sicurezza quando eseguiremo le azioni necessarie per salvare la vita di una persona ... Non dimenticare che 90% degli arresti respiratori cardiaci si verificano nelle case ...

Il regolamento che regola l'installazione e l'uso dei defibrillatori nella Comunità autonoma dei Paesi Baschi, è il decreto 9 / 2015, che è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dei Paesi Baschi (BOPV), datato 4 nel febbraio dell'anno 2015.

Il governo basco ha un registro di defibrillatore autonomo che viene aggiornato 1 una volta al mese. Non è una cattiva idea scaricarlo di volta in volta per scoprire qual è il defibrillatore più vicino e per informarci dell'aggiornamento delle posizioni del defibrillatore. Può essere scaricato da questo link:

Defibrillatori automatici esterni di Euskadi

Queste informazioni possono essere ottenute anche tramite l'app mobile di Osakidetza-Basque Health Service. L'applicazione SOS 112 di SALVAVIDAS PROJECT, possiamo anche utilizzarla per la geolocalizzazione dei defibrillatori, chiamare 112, guardare video di allenamento.

SCARICA IL REGOLAMENTO che regola l'uso dei defibrillatori automatici esterni in Euskadi

Il progetto Lifeguard è una società specializzata nell'installazione e manutenzione di defibrillatori esterni a Euskadi, offriamo servizi per defibrillatori a Bilbao, San Sebastián e Vitoria-Gasteiz.

La nostra azienda offre servizi di installazione e manutenzione per defibrillatori esterni, strutture approvate secondo le norme di Castilla La Mancha, un servizio di gestione completo per defibrillatori esterni con consulenza, installazione, formazione, manutenzione e riparazione di defibrillatori per conformarsi alla norma della comunità autonoma .

Nella provincia di Álava offriamo servizi di vendita e installazione di defibrillatori esterni a Vitoria-Gasteiz, siamo una società autorizzata di manutenzione e formazione del defibrillatore sull'uso di defibrillatori esterni.

Nella provincia di Biscaglia offriamo servizi di vendita e installazione di defibrillatori esterni a Bilbao, Amorebieta, Getxo, siamo una società autorizzata di manutenzione e formazione del defibrillatore sull'uso di defibrillatori esterni.

Nella provincia di Guipúzcoa Offriamo servizi di vendita e installazione di defibrillatori esterni a San Sebastián Donostia, Irún, Elgóibar, Mondragón, siamo una società autorizzata di manutenzione e formazione del defibrillatore sull'uso di defibrillatori esterni.


stampa E-mail