Rianimazione cardiopolmonare automatica (CPR) - ZOLL AutoPulse®

Rianimazione cardiopolmonare automatizzata (CPR) senza interruzioni e compressioni in modo più coerente, la banda brevettata di distribuzione del carico LifeBand si restringe
un'ampia area del torace, che distribuisce la forza delle compressioni e aiuta a massimizzare il flusso sanguigno. Al contrario, la RCP manuale e i dispositivi a pistone concentrano la forza su una superficie molto piccola.


Esegui un CPR di alta qualità

Nel trattamento di pazienti con arresto cardiaco improvviso, compressioni toraciche di alta qualità, costanti e continue, sono essenziali per la sopravvivenza. Tuttavia, per i soccorritori, che hanno bisogno di superare ostacoli imprevedibili e allo stesso tempo cercare di mantenere la propria sicurezza e mantenere i pazienti in buona perfusione, eseguire la rianimazione cardiopolmonare (RCP) senza interruzioni può essere impossibile. Il rivoluzionario ZOLL® AutoPulse® offre una migliore opportunità per offrire una RCP di alta qualità durante gli spostamenti. Il dispositivo AutoPulse, unico nel suo genere, è una pompa di supporto cardiaco che muove più sangue e in modo più coerente di quanto le persone possano fare con le mani. AutoPulse stabilisce un nuovo standard di cura per il supporto cardiaco non invasivo e di facile utilizzo durante la rianimazione. Le sue abilità gli danno più tempo per concentrarsi su tutto ciò che conta quando si salva la vita.


Sicurezza impeccabile

Salvare gli altri non deve significare rischiare la propria vita. Poiché gli occupanti di un'ambulanza viaggiano senza cintura di sicurezza, in un incidente hanno un rischio 4 volte maggiore di morte e un rischio 6,5 volte maggiore di diventare permanentemente disabili, la RCP deve essere tanto sicura quanto efficace. AutoPulse consente ai fornitori di servizi medici di emergenza di viaggiare con una cintura di sicurezza poiché la loro fascia di distribuzione del carico LifeBand® stringe l'intero torace del paziente per fornire un flusso sanguigno ininterrotto.

RCP

AUTOMATICO

sfondo della diapositiva

Dogana

AutoPulse

sfondo della diapositiva

Autopulse, un'altra coppia di mani durante un arresto cardiaco improvviso

Durante un arresto cardiaco improvviso, c'è sempre troppo da fare in un tempo molto breve. AutoPulse lascia uno dei soccorritori liberi di svolgere altri compiti essenziali di salvezza, come posizionare un IV sul paziente, somministrare farmaci, ventilarlo o intubarlo.

Interruzioni minime durante la RCP

Le interruzioni durante la RCP possono essere fatali per i pazienti con arresto cardiaco improvviso. Una rianimazione riuscita, con meno di 10 secondi tra le compressioni, scende da un 94% a un solo 38% se si verifica una pausa di 30 secondi. AutoPulse offre un flusso sanguigno eccellente e costante durante tutte le operazioni del paziente in movimento, anche quando i servizi igienici o i soccorritori scendono le scale, corrono da e verso l'ambulanza o sfuggono al traffico ad alta velocità.

Tecnologia che salva vite

La banda brevettata di distribuzione del carico LifeBand comprime un'ampia area del torace, che distribuisce la forza delle compressioni e aiuta a massimizzare il flusso sanguigno. Al contrario, la RCP manuale e i dispositivi a pistone concentrano la forza su una superficie molto piccola. LifeBand consente anche la decompressione completa per ottenere la massima perfusione coronarica.

Semplice e intelligente

Per i professionisti adeguatamente formati, l'installazione di AutoPulse richiede solo pochi secondi. AutoPulse determina automaticamente le dimensioni, la forma e la resistenza di ogni persona, quindi regola la forza richiesta per ottenere un reale spostamento anteriore-posteriore di un 20%.

Gestione integrata dei dati

Dopo la rianimazione, i dati di AutoPulse possono essere facilmente caricati nel software di revisione del codice ZOLL RescueNet® e possono essere perfettamente integrati con i dati del
Defibrillatore e altri eventi critici per fornire la cartella clinica più completa possibile prima del ricovero ospedaliero.

Studi clinici

Numerosi studi documentano l'impatto di AutoPulse sugli esiti clinici e sulla sua efficacia, inclusa la sua capacità di triplicare i tassi di sopravvivenza fino al rilascio delle dimissioni ospedaliere.


stampa E-mail