Defibrillatori collegati alla rete di emergenza della Comunità di Madrid SUMMA 112

La Comunità di Madrid ha approvato l'installazione obbligatoria di defibrillatori per realizzare una regione "cardioprotetta"

Questo decreto che regola questa nuova legislazione è stato approvato lo scorso settembre 12 e indica l'installazione e l'uso obbligatori di defibrillatori esterni fuori dall'ospedale, in modo che milioni di persone a Madrid avranno una maggiore attenzione possibileimage_6483441-6 arresti cardiaci Queste squadre saranno in un registro che individua la loro presenza.

image_6483441-6immagine di intestazioneSpazi richiesti per avere il defibrillatore:

Saranno inoltre tenuti ad avere almeno un defibrillatore in condizioni operative adeguate e pronti per l'uso immediato in spazi o luoghi come:

Aeroporti

Centri educativi,

Centri di lavoro con più di 250 lavoratori,

Grandi stabilimenti commerciali

Strutture alberghiere

Enti della pubblica amministrazione in popolazioni di oltre 50.000 abitanti e con un afflusso giornaliero medio pari o superiore agli utenti di 1.000.

Strutture, centri o complessi sportivi con utenti 500 o superiori.

Centri residenziali per anziani con più di 200 posti.

I regolamenti raccomandano che le persone che desiderano installarli volontariamente in spazi non richiesti debbano rispettare le disposizioni del Real Decreto 1591 / 2009, da ottobre 16, che regola i dispositivi medici

Defibrillatori collegati a SUMMA 112.

Questi defibrillatori devono essere collegati permanentemente alla rete di emergenza della Comunità di Madrid SUMMA 112, come nel caso del defibrillatore semiautomatico Zoll AED PLUS che ha una capacità massima di download 300. Schermo LCD con i passaggi e i tempi. Registrazione fino a 7 ore di eventi. Con kit di connessione SUMMA 112. Include terminale, scheda SIM e connessione a 112 in modo che al momento del suo utilizzo attivino il funzionamento della rete di emergenza.

Chiama 900 670 122 gratuitamente o entrare il nostro web per ulteriori informazioni.

Progetto bagnino su entità cardioprotette 6.000 in Spagna.

-I10 Medline


stampa Posta elettronica