Atlético de Madrid e Proyecto Salvavidas si uniscono contro la morte improvvisa

Il team del primo team dell'Atlético de Madrid si unisce al Progetto Lifeguard conducendo un seminario sulla RCP (rianimazione cardiopolmonare) e utilizzando il defibrillatore DEA per sensibilizzare sull'importanza di condurre una vita sana, promuovendo l'allenamento della RCP e la defibrillazione precoce.

Martedì scorso 16 di luglio 2019, l'Atlético de Madrid ha aderito al Progetto Lifeguard, la cui principale iniziativa è sensibilizzare i cittadini (non sanitari) sull'importanza di avere una vita più sana, nonché la necessità di apprendere tecniche rianimazione cardiopolmonare e ottenere un maggiore impianto di defibrillatori semiautomatici in tutte le aree della società.

La morte improvvisa rappresenta la metà delle morti cardiovascolari e l'25% delle morti totali negli adulti. Circa la metà del tempo può verificarsi in persone senza malattie cardiache conosciute.

Le persone 35.000 muoiono ogni anno in Spagna a causa di un arresto cardiaco improvviso


L'arresto cardiaco improvviso è responsabile della morte di 35.000 all'anno in Spagna. L'importante è che l'esito di un arresto cardiaco non debba sempre essere fatale. Questo è stato il messaggio che hai trasmesso Matías Soria, Istruttore del Lifeguard Project, nel seminario tenuto martedì scorso (luglio 16 2019) presso le strutture di San Rafael a Los Angeles, organizzato dal Dr. José María Villalón.

L'Atlético de Madrid è addestrato nelle tecniche di RCP e nell'uso del defibrillatore portatile


All'officina CPR e all'uso del defibrillatore hanno partecipato i giocatori e lo staff tecnico della prima squadra dell'Atlético de Madrid, dove sono state insegnate le tecniche di rianimazione da utilizzare, in caso di assistere a un episodio di morte improvvisa, i giocatori hanno praticato le manovre CPR e Hanno imparato a usare il defibrillatore.

Riconosci se una persona è a conoscenza.

"La lingua non deglutisce."

Apertura delle vie aeree e come valutare la respirazione.

Posizione di sicurezza laterale.

Chiama a 112.

Tecniche di rianimazione cardiopolmonare in adulti, bambini e neonati.

Uso del defibrillatore esterno semiautomatico.

Tecniche di ostruzione delle vie aeree.

I giocatori e lo staff tecnico dell'Atlético de Madrid hanno imparato a valutare la consapevolezza e l'apertura delle vie aeree. Dopo aver verificato che la persona respirava normalmente, hanno imparato a mettere da parte la vittima applicando la posizione di sicurezza laterale. Tutto il personale si è rivolto a 100% con il corso. Durante il seminario sono stati risolti alcuni dubbi su come agire in caso di convulsioni, annegamento e soffocamento.

sfondo della diapositiva

Segun Matías Soria (Istruttore del progetto Lifeguard): “È stata un'esperienza molto arricchente per i giocatori e lo staff tecnico, in cui il feedback è stato molto positivo. Siamo riusciti a rafforzare le conoscenze in questo settore del pronto soccorso e partiamo con la sensazione di aver contribuito in modo determinante a tutto il team. Le nostre congratulazioni a tutto lo staff per essere stati pionieri nell'integrazione di questo addestramento sulla rianimazione cardiopolmonare e sull'uso del defibrillatore, poiché pochi giocatori della prima divisione sanno come agire in una situazione di emergenza cardiaca.

Il coinvolgimento dei calciatori e del personale tecnico è stato esemplare


stampa E-mail