Il progetto Lifeguard aumenta il numero di defibrillatori installati in 40 di oltre il 2016%

1.200 nuova defibrillatori installato nell'anno 2016 per un totale di oltre 4.000 le apparecchiature installate da Progetto bagnino (www.salvavidas.eu) dall'anno 2009 che ha iniziato la sua attività.

Nelle parole di Rubén Campo, fondatore e direttore generale del Progetto Lifeguard, questo aumento è stato, soprattutto, grazie alle campagne di consapevolezza, in particolare, il Campagna di "Costanti e vitali" del sesto che è riuscito a raccogliere quasi le firme 100.000 a supporto della cardioprotezione.

Questa consapevolezza generale è servita a molti comunità autonome regolare l'installazione di defibrillatori costringendo alcune entità a smaltire questa apparecchiatura. Anche così, le previsioni per quest'anno 2017 sono ancora più elevate rispetto alle normative vigenti Paesi Baschi, Catalogna, Andalusia e Isole Canarie ha aderito Asturie e le procedure hanno iniziato altre comunità come Comunità di Madrid.

Questo aumento dell'installazione di defibrillatori è stato proporzionale al numero di vite salvate, che crea maggiore consapevolezza nella società, visto che i defibrillatori salvano davvero vite. Va ricordato che in Spagna ogni anno più di 30.000 muoiono fuori dall'ospedale e che se potessimo avere un defibrillatore accanto a ciascun estintore, più di 4.500 potrebbero essere salvate ogni anno.

20% delle nuove installazioni 2016 sono state realizzate grazie a campagne di solidarietàquello dal Progetto a cui si sono diffusi centri educativi, associazioni o consiglicome Braccialetti di salvataggio che il progetto offre gratis ai partecipanti o Cardiovending, un sistema che tramite 5 centesimi di ogni servizio ottenuto dalla raccolta nel distributori automatici Il progetto offre un servizio completo di cardioprotezione, alcuni comuni come Alcorcón hai installato Cardiovending in tutte le strutture appartenenti al concistoro senza costi diretti per le loro casse. Principalmente il resto delle strutture sono prodotte dalla formula di Locazione poiché oltre al defibrillatore, sono inclusi componenti aggiuntivi come vetrine y carteleria, assicurazione e tutto il manutenzione dell'attrezzatura ad un costo approssimativo di 50 Euro mensili. Con ogni defibrillatore il Progetto offre formazione Cardio-rianimazione polmonare, qualcosa che consente anche di aumentare significativamente il numero di persone con questa conoscenza, qualcosa di vitale per modellare la catena della sopravvivenza.

Tra i tipi di luoghi che durante l'2016 sono aumentati di più la presenza di defibrillatori sono i centri educativi, veicoli della polizia, comunità di quartiere, autobuses... Nuovi luoghi che si uniscono al aziende, centri sportivi y società sportive che da anni installano attrezzature per proteggere lavoratori e atleti.

La previsione è che la crescita continua in Spagna a un ritmo più rapido e che in meno di 5 anni il nostro paese può essere allo stesso livello di cardioprotezione di paesi come Francia, Germania o Regno Unito, dove il tasso di sopravvivenza dopo un arresto cardiaco è di gran lunga superiore a quello del nostro paese.

Durante questo periodo il Progetto continuerà a investire Aplicaciones móviles che si unirà al APP gratuita "Lifeguard Project" per dispositivi mobili che consentono di individuare il defibrillatore più vicino, registrare un defibrillatore dall'utente, vedere dei video come agire in caso di emergenza o utilizzare il defibrillatore e chiamare direttamente 112.

Maggiori informazioni www.salvavidas.eu o telefono gratuito 900 670 112


stampa Posta elettronica