Le scuole e i centri sportivi dell'Aragona avranno defibrillatori esterni

L'Aragona avvia una campagna di cardioprotezione, che mira ad avviare l'autoprotezione della maggior parte dei centri educativi di questa provincia e anche dei suoi centri sportivi.

Con questa iniziativa, cardioprotect si intende installando almeno un defibrillatore automatico in tutti i centri educativi della provincia con più di studenti 300 e anche in centri sportivi.

Aragón punta sull'installazione di defibrillatori nelle scuole e nei centri sportivi

Questa campagna di cardioprotezione ha un periodo di conformità di 2 anni dando il suo segnale di partenza con la nuova legge sportiva approvata dalla Corte di Aragona, dove questo campo è uno dei suoi punti di forza. Aragon si unisce in questo modo ad un'altra delle comunità che promuove la protezione in campo educativo, formando gli insegnanti in First Aid o Basic Life Support e defibrillatore.

Nei campi di calcio di Saragozza sono installati i defibrillatori esterni 28.

Un esempio di cardioprotezione può essere trovato nel composto calcistico Zaragoda, che ha i defibrillatori 28 installati da Proyecto Vidavidas. Inoltre, non sorprende che troviamo sempre più defibrillatori di accesso pubblico come stazioni degli autobus, centri pubblici come i comuni della provincia di Huesca o installati in alcuni centri sportivi, ogni giorno è più comune. Le pubbliche amministrazioni hanno adottato misure di autoprotezione della nostra salute, un diritto incluso nella Magna Carta spagnola, "la Costituzione" nell'articolo 43, e che questo boom non si sta solo verificando nella comunità dell'Aragona, ma è stato visto su tutto il territorio nazionale.

Iniziativa principale di cardioprotezione del progetto Lifeguard in Spagna.

Gran parte di questo boom della cardioprotezione è dovuto al Project Lifeguard, che per anni lavora in cardioprotezione di tutti i tipi di spazi pubblici e privati ​​e non solo, ma anche di coinvolgere le pubbliche amministrazioni. Al momento abbiamo otto comunità cardioprotette come: Madrid, Andalusia, Comunità Valenciana, Asturie, Cantabria, Isole Canarie Euskadi e Catalogna. Inoltre molti altri che regolano anche l'uso del defibrillatore aggiungendo a quelli precedenti: Aragon, Castilla la Mancha, Castilla y León, Extremadura, Galizia, La Rioja e Navarra.

Defibrillatori ZOLL AED, il defibrillatore esterno raccomandato per adulti e bambini.

Quando parliamo di defibrillatori semiautomatici in centri sportivi o scuole, dobbiamo tenere presente che il defibrillatore Zoll Aed 3Presenta patch universali per elettrodi valide per bambini e adulti. Con un semplice pulsante è possibile passare alla modalità pediatrica e in questo modo il defibrillatore riconosce che si tratta di un bambino.

Il defibrillatore Zoll AED 3 è il più intuitivo e semplice da maneggiare, che ha anche versioni sia semiautomatiche che automatiche. Inoltre, ha massaggia i sensori di profondità che ci dicono se eseguiamo correttamente lo stesso e con una modalità schermo e audio che ci guida nel CPR. Tanto quanto loro batterie e patch elettrodi Sono quelli che durano più a lungo nel mercato, offrendo 5 anni di vita utile.

Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci via e-mail all'indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o numero verde: 900 670 112.

Un grande abbraccio bagnino!


stampa Posta elettronica