Melià Hotels trasforma i suoi hotel in spazi cardioprotetti con i defibrillatori del progetto bagnino

L'installazione dei defibrillatori di ultima generazione, la loro posizione corretta, la manutenzione e la formazione di diversi lavoratori di ciascun centro sono stati necessari per ottenere il Certificato Cardio Protected Space. Con questo, Meliá Hotels International rafforza il proprio impegno nei confronti dei propri clienti e dipendenti, grazie all'incorporazione di queste attrezzature salvavita.

Durante questo mese, i defibrillatori di ultima generazione vengono installati negli hotel gestiti dai marchi Meliá e Tryp, mentre i lavoratori degli stabilimenti stessi vengono addestrati nella gestione del defibrillatore. Pertanto, Meliá Hotels International è una delle prime catene che certifica i suoi hotel come Spazi Cardioprotetti, qualcosa di vitale per salvare una vita.

Ogni anno in Spagna, più di 30.000 muore a causa di un arresto cardiaco, essendo la principale causa di morte nel nostro paese. La presenza di un defibrillatore e le conoscenze di base nell'esecuzione di una cardio-rianimazione polmonare (CPR) possono aumentare la sopravvivenza di oltre il 70% se applichiamo il defibrillatore nei primi 5 minuti dopo l'emergenza.

Oggi, oltre il 50% degli hotel 5 Stars offre servizi di cardio-protezione con personale qualificato per il loro uso, questa percentuale scende al 20% negli hotel delle stelle 3 e 4 ed è molto impoverita negli hotel di categoria inferiore dove né gli stabilimenti con servizi di cardioprotezione raggiungono 5%.

Rubén Campo, fondatore del Lifeguard Project, sottolinea l'importanza di disporre di queste attrezzature, non solo per la consapevolezza della morte improvvisa, ma anche per immagine, le aziende devono disporre di queste attrezzature per entrambi i motivi. D'altra parte, secondo Rubén Campo, ci sono sempre più comunità autonome che legiferano sull'obbligo di avere defibrillatori in luoghi di afflusso di pubblico o di lavoratori, qualcosa che in futuro dovrebbe diventare una regola generale per tutta la Spagna perché una vita vale lo stesso in una comunità o in un'altra ed è dimostrato che i defibrillatori salvano vite umane.


stampa E-mail