Normative sui defibrillatori Aragon

Nuovo decreto che regola l'uso dei defibrillatori in Aragona

Il nuovo decreto in Aragona che regola l'uso di defibrillatori semiautomatici al di fuori del campo sanitario, segna l'obbligo di disporre di defibrillatori in grandi aree, scuole e centri educativi, stazioni di treni e autobus, compresi spazi con un numero elevato di persone.

A differenza delle normative precedenti, questa volta non solo raccomanda l'installazione di defibrillatori, ma regola anche gli spazi in cui sarà obbligatorio disporre di un defibrillatore.

Aragon ha un nuovo regolamento per i defibrillatori pubblici

Aragon ha un nuovo standard che regola l'uso e l'installazione dei defibrillatori pubblici, in questo nuovo regolamento richiede l'installazione di defibrillatori pubblici in centri commerciali e grandi aree commerciali con più 2.500 metri quadrati, è necessario installare defibrillatori in aeroporto, stazioni ferroviarie e autobus situati in città con più di 25.000 abitanti, DEA obbligatoria in scuole e scuole, centri ricreativi, aree sportive e piscine con capacità superiore a 300, obbligo di installare defibrillatori in aziende e spazi di lavoro con più di 250 lavoratori, residenze geriatriche con più di letti 200 e alberghi di più di 100, una regola che richiede la presenza di defibrillatori nei veicoli di polizia locali.

Obbligo di formazione per l'uso dei defibrillatori da parte di personale non sanitario

Naturalmente, continuano a regolare la necessità di formare e condurre corsi sull'uso dei defibrillatori e devono essere le entità accreditate dalla comunità Aragon a fornire questi corsi di formazione. Come novità, incorporano la figura del Tecnico nelle emergenze sanitarie come un'altra esenzione alla necessità di avere tale formazione insieme alle figure precedentemente esenti (medici e infermieri).

Inoltre, aggiungono al regolamento la possibilità di eseguire, sotto la supervisione telefonica del personale di emergenza, il funzionamento dei defibrillatori da parte di personale non addestrato nel caso in cui non sia presente alcuna persona predisposta a tale scopo.

Aragón semplifica le procedure di registrazione del defibrillatore e consente la connessione a 112

Anche le procedure per la registrazione dei defibrillatori sono semplificate e semplificate e altre situazioni sono regolate come avere questi dispositivi su strade pubbliche, trasporti pubblici o la possibilità di collegarli al centro di emergenza 112.

Con questa nuova regolamentazione sull'uso dei defibrillatori in spazi non sanitari, si intende adattare le normative attuali alla situazione attuale, migliorando l'accesso a questi dispositivi in ​​caso di arresto cardiorespiratorio per garantire la massima sopravvivenza possibile in tali circostanze.

Darío Alcolea Moreno
Consulente tecnico commerciale del progetto Aragon Lifeguard
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.



stampa Posta elettronica