Comune cardioprotetto di Herrera del Duque

Installazione di 8 defibrillatori DEA DESA

Herrera del Duque è già un comune cardioprotetto con 8 defibrillatori

Il municipio di Herrera del Duque installa defibrillatori DEA negli edifici e nelle strutture del comune per adottare le misure corrispondenti e rendere il comune di Badajoz un luogo cardioprotetto.

Nel comune di Herrera del Duque è stato installato un sistema di cardioprotezione che soddisfa i requisiti delle normative sui defibrillatori esterni. Il sindaco, Saturnino Alcázar Vaqueiro, riceve la targa "Comune Cardioprotetto" che accredita Herrera del Duque come una popolazione cardio-sicuro contro la morte improvvisa.

Una volta che un comune diventa uno spazio cardioprotetto, le possibilità di sopravvivenza dopo aver subito un arresto cardiopolmonare aumentano dal "4% al 30%".

8 defibrillatori Zoll AED Plus sono stati installati nei diversi edifici e strutture del municipio e più di 60 persone sono state formate nelle tecniche di rianimazione cardiopolmonare insegnate dal nostro trainer Jorge Martín per affrontare efficacemente una situazione di arresto cardiorespiratorio.

Ciò favorisce la diffusione del comune che concede un tempo di risposta più breve per incidenti di questo tipo.

 

Il comune di Herrera del Duque installa 8 defibrillatori DEA DESA 

 

Se il cuore ha una frequenza o un ritmo cardiaco anormali, il sangue smette di essere ossigenato, gli organi iniziano a cedere e la morte cerebrale si verifica in pochi minuti. Un arresto cardiaco è qualcosa che chiunque può soffrire, in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo.

 

 

Pertanto, è importante essere consapevoli dell'importanza dell'uso del defibrillatore e sapere come agire quando qualcuno soffre di arresto cardiaco.

Quando si verifica un arresto cardiopolmonare o cardiaco, il sangue smette di raggiungere il cervello e la morte avviene in pochi minuti. Qualcosa che può essere evitato con apparecchiature di defibrillazione e conoscenze minime.

Ogni minuto che passa durante l'arresto cardiaco il tasso di sopravvivenza si riduce del 10%.

L'80% degli arresti cardiaci si verifica al di fuori dell'ospedale, quindi avere un'adeguata formazione e l'installazione di defibrillatori è di vitale importanza. Uno spazio cardioprotetto, come è ora il comune di Herrera del Duque, è predisposto per aiutare una vittima di arresto cardiaco assistendo nel catena della vita o catena della sopravvivenza.

 

 

Questi minuti prima dell'arrivo del personale sanitario sono di cruciale importanza per evitare la morte o ridurre al minimo i danni cerebrali causati dalla mancanza di ossigeno nel cervello. 

 

Certificazione degli spazi cardioprotetti con defibrillatori DAE 

 

Per ottenerlo certificazione spazio cardioprotetto È necessario disporre di requisiti sanitari che garantiscano che la vittima di un arresto cardiaco possa ricevere assistenza sanitaria durante l'arrivo dell'ambulanza:

  1. Avere defibrillatori approvati con marchio CE.
  2. Tutti i defibrillatori devono essere installati correttamente e contrassegnati secondo lo standard ILCOR. 
  3. Avere un servizio di manutenzione con certificato di taratura annuale conforme allo standard di qualità ISO 9001.
  4. Personale formato e approvato secondo i regolamenti delle corrispondenti comunità autonome.
  5. Avere tutti gli elementi richiesti dalla comunità autonoma.
  6. Disporre di un certo numero di defibrillatori che permettano di agire con un tempo di risposta inferiore a 5 minuti.

 


stampa   E-mail
Immagine

Installazione di defibrillatori esterni, manutenzione, pezzi di ricambio, riparazioni, addestramento e uso del defibrillatore, registrazione nelle comunità autonome.

Indirizzo:
Avda.de la Constitución 29 
28821 Coslada (Madrid)
telefono: + 34 911 250
E-mail: salvavidas@salvavidas.com

Mappa dove siamo